Gianluca Pozzi
Gianluca Pozzi

Progetto abbanDona una poesia

*nasce nel 2019 da un'idea di Gianluca Pozzi*

 

 Chi trova il libro può sfogliarlo, leggerlo tutto o leggere anche solo una poesia, poi lo dovrà lasciare da qualche parte, in modo che un’ altra persona possa a sua volta trovarlo e diventare un anello importante della catena..

 L’opera comincia a realizzarsi con il primo sguardo verso il libro abbandonato, poi sono le mani che sfogliando le pagine e gli occhi e l’anima che si fondono nelle parole, infine è il lasciarlo andare verso nuovi orizzonti, liberandolo al suo prossimo lettore

 

La scritta all’interno di ogni libro in viaggio:

Non l’ho dimenticato 
è per te che l’hai trovato

portarlo via da qua
e poi sfoglialo se ti va

leggilo tutto
o leggi solo qualche poesia
l’importante 
è che poi lasci andare via

ora sei tu quello che dona
lascialo in giro 
per
un’altra persona

 

 

 

 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Gianluca Pozzi